20ª

Ventesima
Settimana

Ventesima Settimana

iMamme. Siete a metà percorso e potreste già aver preso 5 chili. Se avvertite difficoltà a respirare è normalissimo: i polmoni sono un po’ compressi dagli altri organi e dal vostro piccolo in crescita. A proposito: la punta dell’utero adesso si trova allo stesso livello dell’ombelico. Il volume del vostro sangue è aumentato di un terzo. Potreste avere qualche episodio di epistassi (sangue dal naso).

Avete doloretti sparsi qua e là: schiena, costole, articolazioni… Tutto previsto. Cercate però di non assumere farmaci, ma fate movimento, ad esempio la ginnastica dolce o la piscina (esistono anche ottimi corsi preparto in acqua). Il “pacchetto” della settimana include anche bruciore di stomaco, minzione frequente, stipsi. Spesso c’è anche il prurito, provocato dalla disidratazione. Sapete cosa fare: bevete moltissimo e usate delle creme idratanti.

Piccino. Ormai sentite i suoi calcetti nettamente e li riconoscete senza dubbi: siete anche in grado di capire se dorme o se è sveglio. Il vostro piccolino è lungo circa 23 centimetri e pesa intorno ai 250 grammi: la colonna vertebrale è formata del tutto. E’ sempre ricoperto da vernice caseosa e lanugine, che lo proteggono. La seconda in particolare serve a mantenere costante la temperatura corporea.

Finora la sua crescita è stata velocissima, ma da adesso rallenta. Si affinano però l’udito e tutti gli altri sensi, i polmoni e il sistema immunitario sono quasi completi, il cervello attraversa una fase di sviluppo molto delicata. Percepisce molto bene i suoni: non smettete di parlare con lui.

Cose da fare. Il periodo è già adatto per l’ecografia morfologica, un esame più approfondito di quelli fatti sinora. Gli organi infatti sono molto più completi e possono essere analizzati con precisione. A quest’epoca è anche possibile avere certezze in più per quanto riguarda il sesso. Potreste anche avere qualche sorpresa e scoprire che aspettate una femmina al posto del maschio che vi avevano preannunciato, o viceversa!

Potreste anche fare una flussimetria doppler per valutare l’afflusso di sangue dalla vena uterina alla placenta. E iniziate a pensare a cosa portare in ospedale. Non è mai troppo presto per la valigia.

Lo sapevate? Sì, avete mal di schiena, ma non volete rinunciare a un bel paio di scarpe alte per uscire a cena e festeggiare il traguardo di metà gravidanza. Che fare? Ad esempio optare per un tacco largo, massimo di 3-4 centimetri. E per non peggiorare il dolore alla schiena, dimenticate le ballerine almeno per un po’.

mag@2x

Tutte le Settimane di gravidanza : 12345678910111213141516171819202122232425262728293031 323334353637383940