Skip to main content
search
Large - sezione Bambino
Small - sezione bambino

Mamma

Ogni momento ormai può essere quello giusto. Preparati, iMamma, ma non farti prendere dal panico: sarai bravissima. Sicuramente ti senti molto stanca e la pancia preme verso il basso: tutto normale. Dormire è un po' un problema, a causa del pancione, ma anche dello stimolo ad urinare, molto frequente. Ricorda il nostro consiglio di non bere troppa acqua prima di coricarti e di mettere un cuscino tra le gambe per alleggerire la schiena.


Avverti il ginecologo se hai perdite strane, anche di muco. Puoi anche sfruttare l’opportunità di un videoconsulto ginecologico. Il medico saprà indicarti la strada migliore da seguire e tu starai sicuramente più tranquilla.


37° Settimana

Da questa settimana può venire al mondo quando desidera: è pronto!


Bambino

Se nasce in questa settimana non è più considerato prematuro, ma neonato a termine. Il suo sviluppo è pressoché completo: respira bene ed è in posizione per venire alla luce. Le misure di peso e lunghezza sono sempre ipotetiche e cambiano da bambino a bambino. Ma non ha finito di crescere: lo farà praticamente fino al parto. Potrebbe avere spesso il singhiozzo: questo perché, provando a respirare, ingerisce liquido amniotico. 


Attività

Oltre a riposare, cerca di fare cose che possano allentare la tensione, come ad esempio parlare con il partner o le amiche, oppure fare una lista dei doni che vorresti ricevere. Eviterai quindi di avere 20 ciucci, 15 biberon e 40 bavaglini!

Contatta il tuo futuro pediatra per chiedergli le cose più urgenti da fare quando il piccino sarà nato. Cura con attenzione la tua igiene personale e usa creme e lozioni in caso di prurito insistente. Favorire l'elasticità della pelle è fondamentale.

Attenzione all'eventuale perdita del tappo mucoso: non è facile da riconoscere e potrebbe essere un segnale che il travaglio è imminente. Ma anche in questo caso si tratta di un fatto molto soggettivo.


Curiosità

A quest'ora chiunque ti chiede “quanto manca?”, “quando nasce?”. Cerca di spiegare che meno del 5 per cento delle nascite avviene alla data prevista del parto. Il 50 per cento dei bimbi viene alla luce entro una settimana dalla data presunta, e quasi il 90 per cento entro le 2 settimane.



Vedi Tutte le Settimane di gravidanza