Gravidanza settimana per settimana

Che emozione seguire lo sviluppo del bambino da quando è un piccolo embrione a quando diventa un feto. Sapere cosa succede nel pancione settimana dopo settimana, è un’esperienza unica per ogni futura mamma. E con i video è ancora più bello.
Gravidanza settimana per settimana

1° TRIMESTRE

4° Settimana

Sta cominciando un’avventura fantastica e indimenticabile

La gravidanza è proprio all’inizio. Ancora non si vede niente, ma ci sono già i primi indizi. Le dimensioni del tuo bambino sono piccolissime: misura appena quanto un seme di papavero.

5° Settimana

Dentro al tuo pancino adesso c’è un minuscolo seme di mela

La stanchezza è uno dei sintomi classici della gravidanza ed è causata dal progesterone. La cosa da fare è… riposare! Il prodotto del concepimento è in continua evoluzione ed è “grande” come il semino di una mela. Placenta e cordone ombelicale sono già al lavoro.

6° Settimana

Due battiti cardiaci per un solo, unico, immenso amore

Hai nausea? Ti senti irritabile? Hai continui sbalzi d’umore? Tranquilla, mamma! Sono i normali sintomi della gravidanza. Ora dentro di te battono due cuori: il tuo e quello di tuo figlio.

7° Settimana

Mamma, la gravidanza ti rende ogni giorno sempre più bella

Il bimbo cresce molto velocemente: dalla testa all’osso sacro è lungo 4-5 millimetri. Ha già i primi accenni della bocca e del naso. Tu sei davvero bellissima, anche se sul viso potrebbe essere spuntato qualche brufoletto. Controlla il peso.

Large - natale generico
Small - natale generico
8° Settimana

Prima visita con l’ostetrica o il ginecologo? Che grande emozione!

Quante novità sperimenti ogni giorno dentro e fuori dal tuo corpo! Ma sei soltanto all’inizio di un lungo periodo di cambiamenti. In questa settimana potresti fare la prima visita ostetrica. Sarà super emozionante!

9° Settimana

Felice, triste, felice, triste. Il tuo umore è sulle “montagne russe”

Gli ormoni sono al culmine ed è facile passare dalla felicità alla tristezza in un attimo. La pelle è luminosa e i capelli splendono. Gli organi riproduttivi del bambino sono già formati. Ora sono visibili la punta del nasino e i due piccoli occhi.

10° Settimana

Il suo cuoricino batte all’impazzata, molto più velocemente del tuo

Non è mai troppo presto per prendersi cura del pavimento pelvico. Comincia a fare gli esercizi di Kegel per rinforzare il perineo. Il cuore del tuo bimbo pompa che è una meraviglia e arriva anche a 180 battiti al minuto.

11° Settimana

Chiedi al tuo medico tutte le informazioni sugli esami prenatali consigliati

Prenota un appuntamento dall’estetista e dal parrucchiere: unghie e capelli crescono in fretta. Informati con il tuo ginecologo sulla translucenza nucale e sugli esami prenatali. Il tuo bambino potrebbe avere il singhiozzo, ma ancora non lo percepisci.

12° Settimana

Anche se ancora non lo senti, il tuo bambino è in piena attività

Se la stanchezza è molto intensa, è meglio riposare. Continua a fare il pieno di acido folico: è una vitamina importantissima per lo sviluppo fetale. Il piccolo sorride, aggrotta la fronte, apre e chiude le mani. Che fatica!

Large - scarica iMamma
13° Settimana

Annunciazione, annunciazione: siamo in attesa di un bebè!

Se finora avete mantenuto il segreto, è il momento di gridare a tutto il mondo: “Siamo incinti!”. L’aumento del progesterone potrebbe causare stitichezza. Acqua, movimento e alcuni cibi aiutano a prevenirla. La testa del bimbo è un terzo della sua lunghezza.

2° TRIMESTRE

14° Settimana

Il tuo bimbo non sta un attimo fermo e fa un sacco di capriole

La linea nigra sul pancione è un metodo utilizzato per ipotizzare il sesso del nascituro, ma non tutte le mamme ce l’hanno. Il feto è grande come un limone e si diverte a fare tante giravolte nella tua pancia.

15° Settimana

Gli abiti ti stanno stretti? Dedicati ad un po’ di sano shopping premaman

Scegli vestiti larghi e comodi per sentirti più libera. Con un metro da sarta puoi misurare da sola la grandezza del tuo utero. Iscriviti ad un corso di ginnastica dolce. Il bimbo ha le dimensioni di un’arancia e le sue papille gustative sono già formate.Scegli vestiti larghi e comodi per sentirti più libera. Con un metro da sarta puoi misurare da sola la grandezza del tuo utero. Iscriviti ad un corso di ginnastica dolce. Il bimbo ha le dimensioni di un’arancia e le sue papille gustative sono già formate.

16° Settimana

Piccoli “terremoti” crescono e sguazzano felicemente nella tua pancia

Il tuo corpo cambia di giorno in giorno e tu sei sempre più bella. Il tuo piccolo non sta mai fermo, anche se non lo percepisci. Nuota felice nel liquido amniotico e cambia posizione in continuazione. Lo fa anche 20 volte in un’ora.

17° Settimana

L’udito del feto inizia a funzionare: fagli sentire le tue melodie preferite

Musica classica: un toccasana per te e per il feto. Ascoltatela insieme per stabilire un contatto speciale. Tuo figlio (misura 12 centimetri) comincia a sentire i suoni ed è sensibile ai rumori improvvisi. Lo scheletro si irrobustisce.

18° Settimana

Maschietto o femminuccia? Probabilmente lo scoprirai molto presto

Qualche volta potresti avere la pressione bassa. Ecco qualche rimedio per l’ipotensione: frutta secca, liquirizia e succhi di frutta. Un’ecografia potrebbe già svelare il sesso del nascituro. Sei curiosa di saperlo o vuoi resistere fino al parto?

19° Settimana

Tanti sogni d’oro! Sono quelli che già fa il tuo piccino mentre sta dormendo

Ci sono tanti modi “strani” per sapere se aspetti un maschietto o una femminuccia. L’ecografia però è il metodo più sicuro di tutti. Che meraviglia! Il tuo bambino ha già cominciato a sognare.

20° Settimana

Appuntamento con l’ecografia! Bisogna prendere le misure in modo preciso

In questa settimana potresti sottoporti alla morfologica, uno degli esami più completi di tutta la gravidanza. Inoltre, è tempo di prevenire le smagliature: se compaiono sono difficili da mandar via. Notizie dall’interno! Dal pancione arrivano i primi calcetti.

21° Settimana

In questo periodo aumenta la libido. Buon divertimento, futuri genitori!

Cresce il desiderio sessuale: è normale nel secondo trimestre. È ora di divertirsi un po’! Il tuo piccino ha già la sua routine: dorme e si sveglia, nuota e ascolta la voce della mamma quando parla. Il midollo osseo comincia a produrre le cellule del sangue.

22° Settimana

Il tuo cucciolo si ciuccia il ditino della mano: che magnifica immagine!

Anche il partner può sentirsi “incinto” e provare gli stessi sintomi: le voglie, l’aumento di peso, le nausee. È la sindrome di Couvade. Il bebè (grande come una papaia) mette il pollice in bocca e lo succhia. Che tenerezza!Anche il partner può sentirsi “incinto” e provare gli stessi sintomi: le voglie, l’aumento di peso, le nausee. È la sindrome di Couvade. Il bebè (grande come una papaia) mette il pollice in bocca e lo succhia. Che tenerezza!

23° Settimana

L’utero inizia a contrarsi per prepararsi al grande giorno: il parto!

Le 3 “regole d’oro” per una scelta importante: quella del nome. Cominciano a farsi sentire le contrazioni di Braxton Hicks che preparano l’utero al parto. Dalla testa ai piedi tuo figlio è lungo circa 28 centimetri e continua a bere liquido amniotico.

24° Settimana

Pronta ad un dolcissimo cocktail? La curva da carico di glucosio

In gravidanza gli occhi sono più sensibili alla luce e potresti soffrire di secchezza oculare: meglio parlarne con l’oculista. Se la mamma si spaventa, il feto può rimanere irrequieto per diverse ore. In questo periodo è previsto un test per la tolleranza al glucosio.

25° Settimana

Spese pazze per il neonato? Fai un elenco di quello che ti serve davvero

Senti una irrefrenabile voglia di shopping per il tuo bambino? Crea una lista delle cose che non devono mancare nel suo guardaroba. Il piccolo si tocca i piedini e scopre nuove sensazioni.

26° Settimana

Il bambino può distinguere il buio e la luce all’esterno della pancia

Il pancione comprime lo stomaco e potresti avere qualche problema digestivo. Ci sono tanti rimedi naturali. Dall’interno del pancione il tuo cucciolo riesce a capire se l’ambiente esterno è illuminato o al buio.

27° Settimana

L’importanza di conservare o donare le cellule staminali cordonali

È ora di arredare la stanzetta! Preferite i colori primari e non dimenticate una bella giostrina sopra la culla. In questa settimana pian piano gli occhi del bebè si stanno aprendo. Informati sulla donazione o conservazione del sangue del cordone ombelicale.

3° TRIMESTRE

28° Settimana

Il tuo piccolo ti prende letteralmente a calci. Che sensazione unica!

Anche il tuo partner prova a sentire i calcetti. Ci riuscirà? Fai alcuni esercizi fisici per la preparazione al travaglio. Il bambino ormai occupa tutto lo spazio che ha a disposizione e si può capire se spinge con un piede o un ginocchio.

29° Settimana

Meglio una pizzetta o un bignè alla crema? Il bebè ha già i suoi gusti

Il corso preparto è molto utile e ne esistono di tanti tipi. Scegli insieme al tuo partner quello che vi piace. Dolce o salato: il tuo bambino riconosce le differenze e ha già le sue preferenze di gusto. I muscoli si sviluppano sempre di più.

30° Settimana

Si avvicina il momento dell’ultimo controllo ecografico della tua gravidanza

Per riposare stai sdraiata sul fianco così il pancione non comprime gli organi interni. Ci siamo! La posizione del piccolo dovrebbe già essere definitiva e lo spazio per girarsi è sempre di meno. Ti aspetta l’ecografia del terzo trimestre.Per riposare stai sdraiata sul fianco così il pancione non comprime gli organi interni. Ci siamo! La posizione del piccolo dovrebbe già essere definitiva e lo spazio per girarsi è sempre di meno. Ti aspetta l’ecografia del terzo trimestre.

31° Settimana

Accidenti, che botto! Il frastuono non piace proprio al feto: si spaventa!

Devi preparare la valigia per l’ospedale. L’ostetrica fornirà un elenco con le cose più importanti da non dimenticare. Ma senza esagerare! Attenzione ai rumori forti: il bambino potrebbe aver paura!

32° Settimana

Che ghiro questo bimbo! Trascorre la maggior parte del tempo dormendo

Super poteri per super mamme in dolce attesa. Per esempio quello di depilarsi senza vedere nulla! La pelle del feto è sempre più spessa e rosata e comincia a sparire la peluria. In questa settimana dorme quasi tutto il giorno.

33° Settimana

I consigli per vincere la pelle a buccia d’arancia e le gambe gonfie

Contro la ritenzione idrica metti un cuscino sotto le gambe e cerca di muoverti un po’. Fai il pieno di calcio per mantenere in salute denti e ossa. Il cervello del piccolo continua a crescere e quindi anche la testolina.Contro la ritenzione idrica metti un cuscino sotto le gambe e cerca di muoverti. Fai il pieno di calcio per mantenere in salute denti e ossa. Il cervello del piccolo continua a crescere e quindi anche la testolina.

34° Settimana

L’utero si contrae spesso: manca ormai pochissimo e partorirai. Che bello!

Il corpo si prepara al parto e le contrazioni di Braxton Hicks sono sempre più frequenti. Una delle cause sono i movimenti fetali. Il bambino si comporta già come un neonato, tenendo gli occhi aperti o chiusi a seconda se dorme o è sveglio.Il corpo si prepara al parto e le contrazioni di Braxton Hicks sono sempre più frequenti. Una delle cause sono i movimenti fetali. Il bambino si comporta già come un neonato, tenendo gli occhi aperti o chiusi a seconda se dorme o è sveglio.

35° Settimana

L’apparato respiratorio del piccolo è sviluppato per il primo fortissimo vagito

La voce femminile viene percepita chiaramente da dentro il pancione. Riconoscerà la voce della mamma alla nascita. Il tuo cucciolo è sempre più paffuto e con i polmoni praticamente già sviluppati.

36° Settimana

Doppioni? No grazie! Per evitare doni sgraditi la soluzione è la baby list

Preparare la lista nascita è un ottimo modo per non ricevere regali doppi. La testa del bimbo scende un po’ più in basso e tu puoi respirare meglio. Il suo sistema immunitario matura grazie agli anticorpi della mamma.

37° Settimana

Da questa settimana può venire al mondo quando desidera: è pronto!

Alcune tecniche sono utili per far spostare i bambini dalla posizione podalica a quella cefalica. La gravidanza è considerata a termine: ora ogni momento è buono per nascere. Gli organi sono formati e il piccolo si allena a respirare.

38° Settimana

Un bel disegno sulla pancia per ricordare questo viaggio così stupendo

Prova il belly painting, la pittura del pancione, oppure fatti fare il calco! Impara a riconoscere le “vere” contrazioni da quelle preparatorie. Nell’intestino del feto si forma il meconio che sarà espulso subito dopo la nascita.Prova il belly painting, la pittura del pancione, oppure fatti fare il calco! Impara a riconoscere le “vere” contrazioni da quelle preparatorie. Nell’intestino del feto si forma il meconio che sarà espulso subito dopo la nascita.

39° Settimana

La cardiotocografia serve a controllare contrazioni e battito cardiaco fetale

Si rompono le acque? Via di corsa (ma non troppo) in ospedale! Il travaglio è più vicino. La maggior parte dei bambini caucasici nasce con gli occhi azzurri, ma ci vorrà qualche mese per sapere il colore definitivo. A fine gravidanza cominciano i monitoraggi.Si rompono le acque? Via di corsa (ma non troppo) in ospedale! Il travaglio è più vicino. La maggior parte dei bambini caucasici nasce con gli occhi azzurri, ma ci vorrà qualche mese per sapere il colore definitivo. A fine gravidanza cominciano i monitoraggi.

40° Settimana

Gravidanza agli sgoccioli: niente panico! Stai per abbracciare il tuo amore speciale

Sono trascorsi 9 mesi! Sei finalmente al traguardo! Ripassa i segnali che indicano l’inizio del travaglio e le sue 4 tappe fondamentali: prodromica, dilatante, espulsiva e secondamento.Sono trascorsi 9 mesi! Sei finalmente al traguardo! Ripassa i segnali che indicano l’inizio del travaglio e le sue 4 tappe fondamentali: prodromica, dilatante, espulsiva e secondamento.