Skip to main content
search
Large - sezione Bambino
Small - sezione bambino

Mamma

Quinto mese in arrivo, iMamma! E tu hai preso da 2 a 5 chili di peso. Il tuo piccolo cresce e anche tu. Molta attenzione va prestata alla circolazione del sangue e alla pressione. Potresti soffrire di crampi e vene varicose, disturbi provocati dalle maggiori dimensioni dell'utero che possono rendere il sangue meno fluido. Tieni le gambe sollevate (anche di notte, quando i crampi sono più frequenti), spruzzale con l'acqua fredda e usa gel e creme specifici (ma non fare di testa tua: chiedi al ginecologo).

Un cuscino può anche darti beneficio se hai le “gambe senza riposo” o dolore al nervo sciatico, entrambi abbastanza frequenti. Forse sudi di più, hai perdite vaginali e congestione nasale: tutti effetti dell'aumento della pressione arteriosa.


17° Settimana

L’udito del feto inizia a funzionare: fagli sentire le tue melodie preferite


Bambino

Cerca di non provocare rumori forti e improvvisi: il tuo bambino ora li sente e potrebbe spaventarsi e sussultare. Le sue orecchie infatti funzionano sempre meglio, l'apparato respiratorio continua il suo sviluppo e la trachea si è posizionata. D'ora in poi, inizia la produzione di grasso, che si deposita sotto la pelle: un aspetto importante per metabolismo e regolazione della temperatura.

L'ossificazione procede spedita, ma le ossa resteranno flessibili fino al parto. I movimenti sono tanti e veloci e l'intestino inizia a produrre il meconio, le prime feci che il piccolo espellerà dopo la nascita. Il cordone ombelicale è più lungo, spesso e robusto. 


Attività

Cerca di prenderti cura della pelle e di non dormire a pancia in su. Tieni delle caramelle in borsa: all'improvviso potrebbe arrivare un calo di pressione. Fatti trovare pronta.

Shopping, shopping e shopping! Se conosci il sesso del bambino, sbizzarrisciti tra rosa e azzurro, ma lasciati tentare anche da altri colori. Hai mai fatto caso a quanto sono belli i neonati vestiti di bianco? 


Curiosità

Se aspetti il secondo bimbo (o terzo, o quarto), non puoi proprio più nascondere l'arrivo del fratellino o della sorellina al primogenito. Non temere: non è detto che la reazione sia negativa. Usa parole semplici e rispondi alle sue domande. Ce ne saranno di sicuro, fatti aiutare dal partner. Coinvolgi il primo bimbo nei preparativi per il nuovo arrivo: sono piccoli gesti che lo aiuteranno ad accettare questa grande novità. Oppure fallo stare con te mentre fai gli esercizi di fitness preparto: fare ginnastica insieme lo divertirà tantissimo.  



Vedi Tutte le Settimane di gravidanza