Sesta
Settimana

Sesta Settimana

iMamma. Siete a metà del primo trimestre e ormai avete preso coscienza di ciò che vi sta capitando. Continuate ad avere disturbi? Normale, così come normale è l’eventualità di non avere alcun fastidio (mamme fortunate!). La stanchezza può essere più intensa, nausea e vomito non sono scomparsi (interessano il 50-70 per cento delle “pancione”) e producete molta saliva. Possono anche comparire i primi gonfiori alle gambe, la stitichezza e abbondanti perdite di muco vaginale: tutto secondo copione, tranquille.

Probabilmente il ginecologo vi prescriverà degli esami del sangue.

Piccino. Non ve ne accorgete ancora, ma il vostro bambino già si muove dentro di voi: ha ancora tanto spazio per farlo! L’embrione misura circa 4-6 millimetri e a voi pare già un gigante! La sua forma è quella di un pisello. Nella testa si può vedere un abbozzo iniziale di occhi, orecchie e fosse olfattorie. Le dita di mani e piedi sono palmate e il cervello cresce molto velocemente: ecco perché la testa è più grande del resto del corpo ed è sproporzionata. Il cuore galoppa velocemente: può arrivare a ben 150 battiti al minuto!

Cose da fare. Finalmente la prima ecografia!! La sognavate ad occhi aperti, vero? E’ il primo incontro con il vostro bambino. In genere è transvaginale e permette di vedere l’embrione e, nella maggior parte dei casi, sentire il cuore che batte. A volte questo non succede e il motivo è semplice: l’età gestazionale dall’ultima mestruazione è di 6 settimane, ma magari la gravidanza è iniziata dopo. Quindi, niente paura.

Fate al vostro ginecologo tutte le domande che vi passano per la testa. E’ lì per questo! Chiedete anche informazioni sulla conservazione delle cellule staminali cordonali.

Lo sapevate? E’ un’eventualità rara, ma i gatti possono essere portatori della toxoplasmosi, una malattia che in gravidanza può essere pericolosa. Il vettore della patologia sono le feci dell’animale infetto. Se avete un gatto a casa, non occorre farlo traslocare per tutta la gravidanza: basta che qualcuno pulisca la lettiera al posto vostro.

mag@2x