Skip to main content
iMamma Shop search
Neonato gioca nella palestrina
iMamma - L'app per i genitori
iMamma
L'app per i genitori

Il vostro bebè, da inerte neonatino, si sta trasformando in un cucciolotto sempre più attento, vispo e incuriosito dall’ambiente circostante! E voi desiderate sicuramente stimolare il bambino nel modo giusto e in linea con l’età: a questo proposito un oggetto decisamente utile e interessante sono le palestrine. Vediamo in questa guida alla scelta cos’è una palestrina per neonato, a cosa serve e quali sono le migliori opzioni disponibili in commercio per accompagnare la crescita!

Cos’è una palestrina per neonato

Una palestrina consiste in un tappetino, di forma solitamente rotonda o rettangolare, sul quale adagiare il bimbo a pancia in su; il tappeto è sovrastato da un arco flessibile a cui sono appesi sonaglini, giochini morbidi e vari pendenti che il piccolo può osservare e provare ad afferrare. Le palestrine per neonati possono essere fatte interamente in tessuto soffice, dal tappeto all’arco, possono avere inserti in plastica o essere realizzate in legno. I giochini e i pendagli delle palestrine sono generalmente di cotone, legno o plastica, certamente adatti al neonato che vi interagisce.

A cosa servono le palestrine

La palestrina per neonato è molto utile ai fini dello sviluppo psico-motorio dei bambini: colori, sonaglini, pendenti, ma anche il materiale di cui si compone e la sua consistenza li stimolano su vari livelli sensoriali:

  • vista, grazie ai colori accesi ed allegri;
  • udito, grazie ai sonaglini che vi sono appesi e che muovendosi producono tanti suoni diversi;
  • tatto, grazie ai vari materiali che compongono le palestrine;
  • gusto: una volta afferrato, il pendaglio può essere staccato e fatto “assaggiare” al bebè!

Inoltre, la palestrina stimola i piccoli anche a livello motorio e ne favorisce la corretta coordinazione occhio-mano proprio perché li invoglia a tentare di prendere i giochini che vi sono appesi.

In ultimo, l’uso della palestrina per neonato è consigliato anche per il tummy time, così da rinforzare il collo nel tentativo di tenere su la testolina. Insomma, il vostro cucciolo passerà davvero del tempo di qualità nella sua palestrina!

Quando iniziare a usare la palestrina per neonati?

La palestrina per neonati può essere usata tranquillamente già dal primo mese di vita: potete posizionare il bimbo supino sul tappetino della palestrina e ammirarlo mentre osserva con curiosità crescente i giochi che pendono a circa 20 cm dal suo visino. Man mano che cresce noterete un coinvolgimento sempre maggiore nei confronti dei giochini della palestrina, quindi dal secondo mese potrete potrete alternare la posizione supina a quella prona, applicando il tummy time con tutti i giovamenti che ne derivano.

Il piccolo cercherà più avanti di afferrare i giochi: inizialmente potrete aiutarlo avvicinandoli, fino a quando non sarà perfettamente in grado di acchiapparli da solo e voi sarete lì ad accompagnarlo in questa sua prima piccola grande conquista!

Una palestrina può essere usata all’incirca fino ai 4-6 mesi del bambino: noterete che, crescendo, perderà interesse nell’interazione con la palestrina. Il nostro consiglio è di farvi guidare da lui: quando ne avrà abbastanza, ve lo farà sicuramente capire!

Come scegliere una palestrina neonato

Come per ogni cosa, anche la scelta della palestrina per neonati deve tenere conto di alcune importanti caratteristiche che un buon prodotto dovrebbe avere. Andiamo a vedere quali sono:

  • la palestrina deve essere per prima cosa stabile: non deve quindi rischiare di ribaltarsi facilmente;
  • assicuratevi che i giochini appesi siano alla giusta distanza dal bimbo (circa 20-30 cm), né troppo lontani né troppo vicini;
  • è consigliabile che la palestrina per neonato che andrete a scegliere sia facilmente trasportabile così da poterla portare sempre comodamente con voi nei vostri spostamenti;
  • assicuratevi che i materiali di cui si compone la palestrina, dal cotone al legno alla plastica, siano di buona qualità.

Alcuni tipi di palestrine per neonati

In commercio sono presenti vari tipi di palestrine per neonati, che differiscono fra loro soprattutto per quanto riguarda i materiali con cui sono realizzate e i giochini di cui sono accessoriate. Scopriamo alcuni tipi di palestrine disponibili sul mercato e i loro punti di forza.

Palestrina classica

La classica palestrina per neonato è quella con tappeto, arco flessibile e giochi in tessuto morbido: essenziale e comoda, è fra i modelli di palestrine più diffuse in commercio. La tradizionale palestrina per neonati può avere il tappetino di forma rotonda o rettangolare e presentare inserti e giochi in plastica.

Palestrina Montessori

La palestrina per neonato ispirata alla pedagogia montessoriana è generalmente in legno, con una struttura semplice non ad arco ma con due aste incrociate per lato sulle quali poggia un bastone, al quale andranno appesi i giochi. La palestrina montessori non ha il suo tappetino, ma può essere poggiata su superfici idonee al suo corretto utilizzo. È provvista di pendagli semplici, da manipolare facilmente e in genere almeno uno di questi è dotato di specchiera.

Palestrina neonato fai da te

Nulla vieta a mamme e papà di costruire da sé la palestrina per neonati: vi basteranno quattro assi di legno e un bastone, corda e spaghi, anelli e ganci per appendere i giochini e voilà! Se siete avvezzi all’uso di macchinari e strumenti da lavoro potrete sicuramente divertirvi a realizzare questo meraviglioso accessorio per il vostro bebè e, perché no, risparmiare!

iMamma consiglia: le migliori palestrine per neonati

Vediamo ora insieme quali sono alcuni fra i migliori modelli di palestrine per neonati in questa guida che aiuterà senz’altro la vostra scelta, così da assicurare al vostro piccolo l’esperienza più soddisfacente possibile.

Fisher Price palestrina luci e suoni degli amici animali 3-in-1

Classica palestrina per neonati Fisher Price dal morbido tappetino quadrato, con colori stimolanti e giochini divertenti: dal tatto alla vista, il vostro bimbo sarà positivamente incuriosito da questo valido prodotto proposto da Fisher Price!

Chicco palestrina delle attività 3-in-1

La palestrina per neonati Chicco è semplice e funzionale: ha un morbido tappeto di forma ovale, un arco flessibile e tre giochini appesi che cattureranno l’attenzione del vostro bebè! La palestrina Chicco ha una pratica struttura in plastica che permette il corretto e sicuro fissaggio dell’arco al tappetino.

Infantino palestrina tartaruga con 20 palline

La palestrina per neonati che si trasforma! Infantino propone una palestrina a forma di tartaruga che può diventare una simpatica piscinetta per le palline grazie ad una retina posta sulla circonferenza del tappetino, che si tira su: la testa della tartaruga si trasforma, invece, in un comodo contenitore per riporre le palline. Una palestrina neonato particolare ma senz’altro divertente!

Chicco palestrina dei colori 3-in-1 rosa

Una palestrina per neonati rosa ideata da Chicco, con un qualcosa in più: un meraviglioso proiettore di luci ispirate alla cromoterapia, con proiezioni luminose dalla durata regolabile. Questa palestrina terrà sicuramente il vostro piccolo impegnato per molto tempo!