Skip to main content
search
Large - sezione Bambino
gemelline vestite abbinate
iMamma - L'app per i genitori
iMamma
L'app per i genitori

Vestire un neonato o un bambino è sicuramente una delle cose più divertenti e creative che possano capitare a una giovane mamma. Entrano in campo i gusti personali, la moda, il budget a disposizione e il sesso del piccolo o piccola da agghindare. Ma quando si tratta di vestire i gemelli la questione di complica e l’interrogativo principale è: abiti uguali o diversi?

Siete mamme di gemelli, una coppia o addirittura di più? Sicuramente vi sarete poste questo interrogativo molte volte in gravidanza. Non c’è di certo una risposta esatta: basta solo seguire le proprie preferenze e sbizzarrirsi.

Vestire i gemelli di sesso diverso

Per chi ha bimbi di sesso diverso ovviamente la soluzione è molto più semplice. Si può decidere di vestire i gemelli in modo completamente differente, come due semplici fratelli, comprare tutine intercambiabili, ma comunque con segni distintivi, oppure acquistare modelli simili, ma prettamente maschili o femminili: ad esempio, un completo alla marinara, ma da una parte calzoncini e dall’altra una bella gonnellina a pieghe.

Vestire i gemelli dello stesso sesso

Altro discorso da fare invece per vestire i gemelli dello stesso sesso. Qui la cosa si complica. C’è la scuola di pensiero dei vestiti uguali, valida soprattutto fino a quando i due piccoli hanno misure pressoché identiche. In quel caso si può avere il vantaggio di comprare tutto doppio e di poterlo usare più facilmente senza dover pensare a un outfit per ognuno dei pargoli. Può essere d’aiuto, soprattutto con la crescita, utilizzare le etichette per personalizzare e distinguere i capi, che magari saranno uguali, ma di misure leggermente diverse.

Vestire i gemelli in modo diverso

La soluzione all’altro estremo, invece, è quella di vestire i gemelli in maniera completamente diversa, con modelli, colori, decorazioni, stampe e fantasie diametralmente divergenti, in modo che non ci possa essere timore di confusione tra i piccoli.

Vestire i gemelli in modo simile

Infine resta sempre la soluzione di mezzo: vestire i “nanetti” in maniera simile. Che significa? Comprare per esempio uno stesso modello con colori, stampe, fantasie diverse. Abbinare i colori in modo complementare: per gemelli maschi magari scegliere le tonalità di azzurro e blu, verde chiaro e scuro. Per le gemelline, una rosa e una viola. Oppure spezzare i completi: due tutine con delle somiglianze, ma da mixare: pantalone rosso e giacca blu e il secondo viceversa. O ancora leggins con fantasie diverse, ma stesso colore di sfondo.

Come vestire i gemelli risparmiando

Fatta la scelta bisogna pensare anche a come salvaguardare un po’ le tasche. Magari approfittando di quei negozi dove ci sono le promozioni 2×3 e si può scegliere il colore o la fantasia differente per uno stesso capo di vestiario. E poi via via che i gemelli crescono, potrete insegnargli a unire e coordinare colori diversi: si divertiranno a vestirsi con i diversi pezzi di un completo, come parti di un tutto, a scambiarsi gli abiti diventando un vero e proprio piccolo “puzzle” vivente.