Farmaci a domicilio, l’ultima novità di iMamma

farmaci a domicilio

Ma quanto è comoda la vita con iMamma! Dove la trovate infatti un’altra app che vi consente di fare un sacco di cose da casa, semplicemente utilizzando il vostro telefono? A cosa ci riferiamo? Ma a questo per esempio: potete seguire il corso preparto, allenarvi con il fitness in gravidanza, ma anche nel post partum per tornare in forma o ancora creare la vostra meravigliosa lista nascita, oltre che ovviamente seguire tutti i progressi della gravidanza. Ma come al solito il nostro team è sempre al lavoro per darvi di più prima di tutti gli altri. 

L’ultima novità appena partorita (e trattandosi di una app per la gravidanza il termine è più che azzeccato) è la possibilità di ordinare e ricevere farmaci a domicilio. Con un semplice “tap” sullo smartphone. 

Cos’è Farmaci a domicilio

Farmaci a domicilio è la nuovissima funzione di iMamma, in collaborazione con Pharmap, un’azienda che consente di richiedere la consegna a domicilio dei farmaci in più di 120 città in tutta Italia, tra cui Milano, Genova, Bologna, Roma, Torino, Palermo e Cagliari. 

Ora grazie ad iMamma potete effettuare gli ordini e quindi ricevere la merce a casa, direttamente dalla app, con una sezione che trovate indicata dalla scritta Farmaci a domicilio. La procedura è semplicissima e adesso vi spieghiamo cosa fare. 

Farmaci a domicilio e registrazione 

La prima operazione necessaria per usufruire della nuova funzionalità è la registrazione. Non pensate che per farla ci vogliano chissà quanto tempo e quanti passaggi. Vi assicuriamo che è semplicissimo e vi porterà via pochi minuti. Ovviamente questo va fatto se non vi siete già registrate quando avete scaricato la app. 

Perché registrarsi ad iMamma? I motivi sono tanti. Il principale è quello che, in questo modo, potete avere accesso a contenuti che altrimenti sono bloccati. Sono quelli che abbiamo elencato prima: il corso preparto, l’attività fisica in gravidanza e nel post partum, la Community con tante stanze di chat per parlare con altre future mamme, e il concorso iMamma Contest che mette in palio moltissimi premi. 

Insomma, vale davvero la pena di registrarsi. Se invece non avete ancora provato la nostra app ecco come fare a scaricarla: 

Come funziona Farmaci a domicilio

Dopo esservi registrate, attraverso il banner nella app entrate subito nella funzione Farmaci a domicilio. Vi viene immediatamente chiesto l’indirizzo dove volete ricevere i prodotti. Cliccando sul bottone Cerca farmacia vicina, viene proposto l’elenco delle farmacie che si trovano nei paraggi. A questo punto non vi resta che scegliere in quale fare il vostro ordine. 

Il secondo passaggio è la scelta del prodotto che vi occorre. Sono tre le sezioni disponibili: 

  • rimedi e integratori: in questo elenco trovate una lunga lista di disturbi per i quali cercate soluzione o di condizioni generali, come la gravidanza e l’allattamento o il benessere per l’uomo. Se scegliete ad esempio colon irritabile, spunterà tutto l’elenco dei farmaci o degli integratori disponibili in farmacia. 
  • Benessere e bellezza: a sua volta questa parte è suddivisa in alimentazione speciale (ad esempio per celiaci), capelli, corpo, igiene, mamme e bimbi, sessualità, sport, viso. 
  • Veterinaria: a disposizione ci sono accessori, alimenti, antiparassitari, farmaci veri e propri per i nostri piccoli amici a quattro zampe. 

Un cenno particolare vogliamo farlo sulla sezione dedicata ai farmaci prescrivibili, quelli cioè per i quali serve la ricetta del medico. Il servizio vi chiederà di inserire il numero di ricetta elettronica, se la prescrizione è già in farmacia oppure se si trova dal medico o al domicilio di chi fa l’ordine. Negli ultimi due casi il fattorino provvederà anche al ritiro della ricetta. Se si è esenti ticket bisogna aggiungere questa informazione per avere il prezzo corretto. 

Quando si seleziona il prodotto, si apre una schermata con la descrizione, il costo e ovviamente il bottone per aggiungerlo al carrello. Al momento di terminare l’acquisto si può decidere se procedere con la consegna a domicilio dei farmaci con un piccolo sovrapprezzo oppure se ritirarli direttamente in farmacia. Se si opta per questa soluzione, non si dovrà fare la fila, ma “si salterà” automaticamente il turno. Il pagamento può essere fatto con carta di credito o in contanti alla consegna. 

Perché utilizzare Farmaci a domicilio 

Tutto iniziò con la pizza a casa il sabato sera. Poi fu l’era del sushi. Timidamente poi si è fatta strada anche la spesa. E ora il delivery – la consegna a domicilio – è molto diffuso in parecchi ambiti, coinvolgendo moltissimi aspetti delle nostre vite. E le medicine non fanno eccezione. 

Perché scegliere Farmaci a domicilio? Innanzitutto perché è comodo. Se siete in dolce attesa nel terzo trimestre e il pancione si fa sentire oppure se siete al primo trimestre e avete alcuni dei classici disturbi della gravidanza ogni occasione può essere buona per non uscire da casa. Questo vale ancor di più in questo periodo di temperature roventi al sud e violenti temporali al nord. 

Ma questa nuova funzione può fare al caso vostro anche per altri motivi. Sfortunatamente non dobbiamo dimenticare che siamo ancora in piena emergenza Coronavirus. Meglio tenere sempre alta la guardia e, quando si può, evitare contatti. Anche i farmaci a domicilio quindi possono essere utili per stare alla larga da occasioni di potenziale contagio dal temibile virus.