Primo anno, i 5 bilanci di salute

I bilanci di salute sono importanti appuntamenti con il pediatra per valutare, a 360 gradi e in maniera completa e attenta, lo sviluppo di ogni bambino. Si tratta di incontri periodici che servono a fare il punto sulla crescita, l’allattamento, lo sviluppo psicomotorio e la salute in generale. E sono anche l’occasione per fare al medico tutte quelle domande che assillano ogni genitore.
Primo anno, i 5 bilanci di salute

1° Bilancio di salute

Bimbo e genitori fanno la conoscenza del pediatra

Primo appuntamento con il “dottore dei piccoli”, che apre così la cartella clinica di tuo figlio in cui segnerà tutti i progressi e la crescita. Ed è anche l’occasione per fargli alcune domande, ad esempio sull’allattamento. Cos’è la manovra di Ortolani-Barlow.

2° Bilancio di salute

Cosa sono i percentili e le curve di crescita

In genere, il secondo bilancio di salute si fa tra i 2 e i 3 mesi di vita. Il pediatra controlla dei parametri particolari che gli consentiranno di capire se lo sviluppo del neonato è ottimale. Sicuramente un argomento che affronterete è quello dei vaccini.

3° Bilancio di salute

Si prepara un momento cruciale: lo svezzamento

Il terzo appuntamento periodico con il pediatra di fiducia è previsto tra il quarto e il sesto mese di vita, a ridosso di un evento importante: l'introduzione dei cibi. Il medico verifica anche lo sviluppo neuropsicomotorio del bimbo e fa un semplice esame agli occhi.

4° Bilancio di salute

Il bebè piange alla vista del pediatra? Tutto normale

Non preoccuparti se il tuo bambino scoppia in lacrime vedendo il dottore: tra i 7 e i 9 mesi può scattare la “paura dell’estraneo”. Durante il quarto bilancio di salute, il medico esegue un test comportamentale e dà utili consigli per prevenire gli incidenti domestici.

Large - natale generico
Small - natale generico
5° Bilancio di salute

Primi passi più vicini: come scegliere le scarpe

L’ultimo controllo programmato si esegue tra il decimo e il dodicesimo mese, quando si avvicina il momento in cui il bimbo camminerà. Il pediatra suggerisce come scegliere le calzature. Inoltre, verifica crescita, sviluppo neuropsicomotorio e funzione uditiva.