Autosvezzamento per tutti

Autosvezzamento per tutti

Casa editrice: www.autosvezzamento.it

Anno di pubblicazione: 2016

Ristampa: No

Negli ultimi tempi, sempre più spesso si sente parlare di autosvezzamento. La differenza sostanziale con lo svezzamento classico sta nel fatto che il bambino si gestisce da sé. Non ci sono le tipiche tappe di inserimento dei cibi (prima la frutta, poi le pappe come il semolino con gli omogeneizzati e le verdure, infine la pastina e il resto). Tutto cioè è lasciato alle preferenze e ai gusti dei bambini, proponendo loro ciò che mangiamo noi. Insomma, tutto un altro mondo rispetto allo svezzamento tradizionale che piace a tanti genitori. 

Ma come iniziare? Quando fare questa prova con i nostri piccini? Esistono delle “regole” da seguire? E soprattutto come si può conciliare l’alimentazione di un bimbo di 6 mesi con quella di fratelli più grandi e degli adulti di casa? Un libro può essere una buona guida per addentrarsi in questa nuova realtà.

“Autosvezzamento per tutti: cos’è e perché davvero è per tutti” è stato scritto da Andrea Re, un ingegnere con la passione per l’alimentazione infantile. La sua prima creatura è il sito www.autosvezzamento.it, che è un punto di riferimento riconosciuto da chi sceglie questo metodo di svezzamento. Il libro parte da un punto preciso: come in tutte le cose, anche col cibo i bimbi sono capaci di gestirsi da soli, ognuno con i suoi tempi. Il genitore deve semplicemente trovare il modo di agevolarlo, proponendo varie alternative di alimenti. 

La prima parte del testo spiega quindi cos’è l’alimentazione complementare a richiesta e come capire se un bambino è pronto, ad esempio se mostra interesse per il cibo che mangiano i suoi genitori e se allunga le mani per prenderlo. In ogni caso, deve già aver perso il riflesso di estrusione, cioè se gli si poggia qualcosa sulle labbra non lo spinge via con la lingua.

La seconda metà del testo è un utilissimo compendio di ricette di cucina. Sono idee semplici, ma gustose per mettere a tavola piatti sani e che vadano bene per tutti i componenti della famiglia. Sì perché se si deve preparare anche per un bimbo piccolo sicuramente si starà più attenti alla qualità delle materie prime, alla semplicità della cottura, ai condimenti che si scelgono. In altre parole, si cucinerà in modo molto più salutare, con un innegabile vantaggio per tutta la famiglia.  

Per acquistare “Autosvezzamento per tutti: cos’è e perché davvero è per tutti” basta cliccare QUI.

1 I like it
0 I don't like it