Auguri! Oggi, ieri, domani...

Blog_FestaDellaDonna

È festa della donna anche il 18 aprile, quando una donna, da qualche parte nel mondo, piange di emozione per un test di gravidanza positivo…

È festa della donna anche il 25 giugno, quando una donna mette un costume da bagno, guarda allo specchio le sue curve morbide e sorride…

È festa della donna anche il 15 settembre, quando una donna osserva commossa il suo bambino che entra a scuola per la prima volta…

È festa della donna anche il 3 ottobre, quando una donna entra in una chiesa vestita di bianco e dice “sì” per sempre…

È festa della donna anche il 15 febbraio quando una donna indossa un vestito nuovo, le scarpe col tacco ed esce con le amiche…

È festa della donna anche il 5 novembre, quando una donna dice “basta” e riprende in mano la sua vita…

Ogni giorno è festa della donna. Oggi, che è l’8 marzo, forse lo è un po’ di più degli altri giorni. Ma è proprio in questa giornata che non dobbiamo dimenticare che essere donna non è poi così semplice. Anzi, è molto difficile…

… quando una di noi viene pestata di botte, violentata, uccisa in qualunque angolo del mondo…

… quando una di noi non riesce a diventare madre o perde il suo bimbo…

… quando una di noi non vuole diventare madre e nessuno lo capisce e punta il dito e giudica…

… quando una di noi deve sgomitare per un posto di lavoro…

… quando una di noi piange, alle 4 del mattino, seduta nel letto perché non ce la fa più ad allattare, a calmare un neonato disperato, a pensare a famiglia-casa-lavoro, senza avere il tempo di una doccia…

… quando una di noi cresce da sola i suoi bambini, quando le amiche si dimenticano anche solo di chiedere “come stai”, quando non ci sono appoggi di nessun genere e tocca fare da sè…

… quando una di noi si alza dal letto e inizia la sua giornata anche se si sente male, ha la febbre, il mal di testa, ma non può fermarsi…

… quando una di noi ama incondizionatamente, ma le tocca il ruolo di amante di un uomo che non potrà mai avere…

… quando una di noi non trova la solidarietà nelle altre…

Eppure, una donna sa sempre rialzarsi. Da qualche parte, le risorse si trovano. Nascoste, chissà dove, ma ci sono. Forza, pazienza, perseveranza, coraggio, determinazione. Ogni donna ha le scorte da qualche parte: basta solo ricordarselo e festeggiarsi, sempre, per 365 giorni all’anno… Oggi, ieri, domani…

Auguri da tutti noi!

3 I like it
0 I don't like it