Acquisti premamam online: i consigli per non sbagliare taglia

abbigliamento premaman

La pancia inizia a crescere e i vestiti nell’armadio stringono, danno fastidio o neanche si chiudono. Inizia la corsa allo shopping in gravidanza. Certo andare per negozi è bello, divertente e utile, si prova tutto senza fretta, ma è anche molto stancante e a volte non se ne ha il tempo. Allora meglio approfittare dell’universo di siti di e-commerce dedicati ai acquisti premaman online che si è sviluppato negli anni in rete.

Tantissimi negozi virtuali che possono accontentare i diversi gusti delle future mamme, senza cadere necessariamente nel solito stile da dolce mammina in attesa. Ma come evitare di spendere soldi a vuoto sbagliando la taglia? Ecco alcuni semplici consigli per azzeccare l’acquisto. Ma prima di tutto ricordate, care mamme, di controllare che il sito da cui acquistate abbia il diritto di reso.

Tenete bene a mente che quasi tutti gli abiti premaman sono realizzati con tessuti comodi e spesso elasticizzati. Questo aspetto già facilita la scelta e la vestibilità di un capo. Inoltre per quanto riguarda i pantaloni, che spesso sono cruccio e delizia delle donne in gravidanza, sono praticamente sempre dotati di una fascia elastica in vita che consente di adattarsi alle forme del corpo e di seguire la crescita della pancia e dei fianchi nei nove mesi.

Ma facendo acquisti premaman come scegliere la misura giusta? In parte la scelta è soggettiva: se l’aumento di peso è stato concentrato soltanto sulla pancia e fianchi e cosce sono rimasti gli stessi, allora si può scegliere la stessa taglia che si acquistava prima di restare incinta. Se invece avete notato un aumento oltre che del girovita anche dei fianchi e delle gambe bisogna scegliere almeno una taglia in più: una regola facile è di aumentare una taglia ogni 6-7 chili presi.

Inoltre esistono tabelle facili da trovare anche su internet, o di solito sui siti che vendono abbigliamento premaman, che con l’aiuto di foto e tutorial rendono più facile il raffronto tra taglie prima e durante la gravidanza.

Un altro consiglio per non sbagliare comprando online è quello di misurare i capi pregravidanza e non il corpo: prendete i pantaloni che indossavate prima dell’inizio della gravidanza, poggiateli su una superficie piana e prendete le misure della vita, dei fianchi e della coscia, solo nella parte frontale e non facendo il giro completo.

Ancora dubbi? Esistono calcolatori per stabilire la taglia dei reggiseni, quella degli slip e anche delle guaine.

Allora buono shopping.

Banner mamajeans
1 I like it
0 I don't like it